Discorso dello Sposo | Casale 500 | Eventi | Matrimonio | Roma

IL DISCORSO DELLO SPOSO: 7 CONSIGLI PER EVITARE FIGURACCE COSMICHE

Pubblicato il Pubblicato in Blog, Matrimonio

Le parole hanno un potere particolare: se pronunciate nella giusta maniera sanno emozionare, possono trasmettere sensazioni uniche e toccano le giuste corde. Le spose, più inclini all’emozione, difficilmente pronunciano un discorso nel giorno delle loro nozze.

Invece, non c’è uno sposo che non prenda un microfono e che dica almeno due parole sul giorno più bello nella vita di una coppia. Le parole, spesso, escono da sole, dal cuore, e arrivano a destinazione. Fanno breccia, perché proferite in un momento carico d’amore. Però, se non lo sposo non vuole fare brutta figura di fronte a parenti e ad amici è opportuno che osservi questi consigli.

1# EVITARE DI PENSARE QUALCOSA ALL’ULTIMO MINUTO O SECONDO

Andare a braccio? Può essere una soluzione se siete un intrattenitore o se siete dotati di un’arte retorica fuori dal comune. Ma ricordatevi una cosa: anche coloro che improvvisano, di solito, hanno una traccia scritta che seguono alla lettera. Pertanto, è consigliabile scrivere almeno un incipit per attaccare il discorso e per esprimere in maniera sensata i propri sentimenti.

2# METTERE DA PARTE LA TIMIDEZZA

Non dovete essere né sfrontati, né timidi. Gli aspetti negativi e quelli più spigolosi del vostro carattere dovranno essere riposto in un armadio per un po’. Questo è il momento che tanto sognavate, quindi bisogna viverlo in pieno, sottolineando quel sentimento che vi ha condotti fino all’altare. È la celebrazione dell’amore e della vostra donna.

3# SOTTOLINEA LA PAROLA MOGLIE

Avete aspettato tanto questo momento. Ora, siete marito e moglie ed è giusto dire che la vostra compagna, finalmente, è diventata vostra moglie. Alla sposa piacerà tantissimo sentirselo riferire.

4# NON ESSERE PARSIMONIOSO CON I COMPLIMENTI

Chissà quanti soldi avrà speso la sposa per il suo abito. Chissà quanto tempo avrà dedicato alla ricerca del suo vestito. Quindi, è giusto sottolineare la sua bellezza. Quelle parole la gratificheranno di tutti gli sforzi fatti.

5# NESSUN IMBARAZZO

Se volete che la vostra storia duri, allora iniziate con il piede giusto. Evitate di raccontare dinanzi a parenti e amici episodi imbarazzanti della vita di coppia, dei suoi difetti e di tutte quelle scenate che vi ha fatto per qualcosa che non andava.

6# NON DIMENTICARE I GENITORI DELLA SPOSA

La lista dei ringraziamenti da fare potrebbe essere lunga. Quindi, onde evitare di fare brutte figure e di dimenticare qualcuno di importante, subito dopo i vostri genitori inserite i suoceri.

7# SOBRIETÀ

La parola d’ordine è: siate sobri. Gli olandesi saranno famosi per il calcio totale e per il loro coraggio, ma voi evitate di prendere un calcio che vi metterà alla porta in men che non si dica e di parlare biascicando. Quindi, niente bicchierini che alterino il vostro stato emotivo. Non vi infonderanno coraggio, ma vi metteranno alla berlina di tutti i presenti.

P.S.: Sogni anche tu una location magica per i tuoi eventi? Allora dovresti passare a trovarci! Il Casale Cinquecento, situato alle pendici dei Castelli Romani, rappresenta la location ideale per matrimoni ed eventi, per tutti coloro che vogliono farsi rapire dal fascino di questa dimora storica, rivisitata in chiave moderna.
Scopri di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *